Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Per noi è si: Humanitas Mater Domini guadagna il 4° accreditamento JCI

.

L’Ospedale di Castellanza si riconferma tra le circa 20 realtà sanitarie italiane, tra le poche strutture in Lombardia ed unica nella provincia di Varese, in grado di vantare standard di qualità ed efficienza, condivisi a livello mondiale e certificati da Joint Commission International (JCI).

Per quattro giorni Humanitas Mater Domini ha ospitato 4 surveyors statunitensi (esaminatori), pronti a verificare e valutare la qualità dell’attività clinica di tutto l’Istituto che, per i “non addetti ai lavori”, si traduce nella salute e nella sicurezza dei pazienti.

L’esame attento ed approfondito ha coinvolto tutto il personale dell’Ospedale, chiamato a mostrare professionalità e competenza nello svolgimento della propria attività. Il coinvolgimento per l’accreditamento è stato generale, così come la soddisfazione una volta tagliato il traguardo.

Nell’arco di sole tre ore dalla conclusione della valutazione “sul campo”, è arrivata la conferma ufficiale anche da Chicago del ri-accreditamento: indiscutibile segno che Humanitas Mater Domini è stata promossa, senza dubbi e perplessità: si tratta di una sorta di lode accademica, ma in campo sanitario.

Sono parole di orgoglio quelle che pronuncia Alessandro Liguori, Amministratore Delegato dell’Istituto: “Il ri-accreditamento è per noi una grandissima soddisfazione: è il riconoscimento dello sforzo di tutti i professionisti nell’assicurare ai pazienti, giorno dopo giorno, servizi, cure e attenzioni sempre di alto livello. L’appuntamento con JCI anche quest’anno, così come accaduto in passato, rappresenta per noi non un punto di arrivo, ma uno stimolo continuo volto al miglioramento e all’eccellenza”.

 

Una pagella che parla di qualità

“Il nostro ospedale è stato sotto la lente attenta degli esaminatori per 4 giorni: 96 ore che sono servite a valutare la cura e sicurezza garantita al paziente, passando per l’educazione e l’informazione che deve essere garantita agli utenti, le procedure chirurgiche e anestesiologiche, la gestione e verifica puntuale del corretto funzionamento degli impianti medicali, ecc. È comprensibile come, un’indagine tanto estesa, non potesse che essere superata grazie ad una collaborazione a 360°, in un gioco di intesa tra competenze trasversali e integrate”, spiega Federica Negroni, Responsabile Qualità di Humanitas Mater Domini.

Humanitas Mater Domini ha insomma fatto propria la lezione di JCI che sprona a “non considerare la qualità in campo sanitario ed ospedaliero un optional”, ma a farne una cifra irrinunciabile della propria mission.

 

 

L'OSPEDALE

Ospedale Humanitas Mater DominiOspedale polispecialistico. Aree dedicate alla cura di malattie cardiovascolari, ortopediche, oncologiche. Centro diagnostico.

INIZIATIVE ED EVENTI

Iniziative ed Eventi Mater DominiConsulta le iniziative e gli eventi di educazione sanitaria organizzati dall'Ospedale.

NEWS

News Humanitas Mater DominiScopri le ultime novità e i consigli per vivere meglio dei nostri specialisti.

Leggi tutte le news.