Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy

Cure e Trattamenti

Stampa

Vertigine? Sensazione da capogiro!

.

Ci si alza dal letto ed all’improvviso tutta la stanza sembra girare vorticosamente.
Si lavora tranquillamente al PC, un collega chiama, ci si alza di scatto e la vista si offusca: la percezione del mondo circostante diventa all’improvviso instabile e si avverte il classico “giramento di testa”: questo è sintomo più frequente delle vertigini.


La vertigine: impariamo a conoscerla

La vertigine è un sintomo legato alla sensazione di instabilità. Un disturbo che molto spesso potrebbe apparire relativamente banale. Per molte persone, soprattutto per chi non ne ha mai sofferto, si tratta di una brutta sorpresa.

Generalmente si distinguono due tipi di vertigine: quella “soggettiva” ossia caratterizzata dalla sensazione che sia il nostro corpo a muoversi, a girare, sbandare, oscillare, ecc. oppure quella “oggettiva” quando ci si riferisce alla sensazione che il movimento riguardi l’ambiente (una persona vede girare attorno a sé gli oggetti.

 

Tutta questione di equilibrio!

«L’equilibrio è il risultato di una coordinazione nel cervello di impulsi nervosi che provengono dall’orecchio, dagli occhi e dal cervelletto. Un disturbo in una qualunque di queste parti provoca nel cervello uno stato di disequilibrio che lo stesso tenta di riequilibrare con comandi “anomali”, che possono dare origine ad una sensazione soggettiva di vertigine o di instabilità. A questa sensazione possono anche associarsi disturbi visivi (annebbiamento della vista, puntini bianchi negli occhi), vegetativi (nausea, vomito, tremore), abbassamento dell’udito, sensazione di rumore nell’orecchio (acufeni, ossia ronzio, suono, fischio). La somma di più sintomi, da origine alle vertigini (sindrome vertiginosa).

 

Cosa fare quando si soffre di vertigini?

«E’ molto importante inquadrare il disturbo: da quando e come si è manifestato, la frequenza con il quale si avverte, se si associa nausea e vomito, disturbi alla vista, per poi eseguire una serie di specifiche indagini, quali l’esame otovestibolare o le prove vestibolari. Per un corretto trattamento, infatti, lo specialista deve capire se il paziente è affetto da una vertigine “vestibolare vera” (la più diffusa) che è di competenza dell’otorino, oppure se si tratta di una vertigine “centrale” di pertinenza neurologica».”, spiega il dottor Tiziano Zurlo, specialista in Otorinolaringoiatria di Humanitas Mater Domini.


Per approfondimenti sui trattamenti e le cure, visita l’Ambulatorio di Otorinolaringoiatria di Humanitas Mater Domini e la sezione dedicata alla cura di naso, orecchio e gola.

Stampa

Con la luce, combatti il colpo di frusta!

.

Molto spesso, le persone coinvolte in incidenti automobilistici, soprattutto tamponamenti, riportano il classico colpo di frusta, ossia un trauma contusivo-distorsivo al rachide cervicale.

Dolori muscolari al collo e alle spalle, vertigini e nausee ricorrenti, cefalea, intorpidimento e parestesie agli arti superiori, insonnia, sono alcuni dei più frequenti sintomi di uno stato di malessere che si protrae nelle settimane dopo il trauma.

Oggi, oltre alla terapia medica con farmaci decontratturanti e antinfiammatori, esiste una terapia biofisica che, in sinergia con le altre cure, può alleviare e curare la sintomatologia del colpo di frusta.

Si tratta della Light Therapy (Luce polarizzata Bioptron 2), una luce polarizzata con caratteristiche di non invasività e di non nocività, disponibile presso il Centro di Medicina Rigenerativa di Humanitas Mater Domini.

“Associata alla terapia sistemica miorilassante, alla fisioterapia decontratturante, la Light Therapy può velocizzare i tempi di guarigione del colpo di frusta, con il raggiungimento del benessere in tempi brevi dopo giorni di sofferenza. Se si esegue due /tre volte la settimana, con sedute da 30 minuti, il trattamento permette infatti la riduzione del fenomeno infiammatorio (grazie ad alcune frequenze luminose) e del dolore”, spiega il dottor Salvatore Emanuele Aragona, responsabile del Centro.


La Light Therapy
ha, inoltre, anche altre indicazioni terapeutiche.

Trattamento di qualsiasi ferita o lesione cutanea. In particolare:

Trattamento del dolore. In particolare:

Medicina sportiva

  • Distorsioni, stiramenti, contusioni
  • Gomito del tennista (epicondilite omerale)
  • Lacerazione di legamenti e muscoli
  • Lesioni dei tessuti molli di muscoli, tendini e legamenti (spasmi muscolari)
  • Tendiniti

Trattamento di patologie dermatologiche. Nello specifico:

Vuoi approfondire l’argomento? Visita il Centro di Medicina Rigenerativa di Humanitas Mater Domini.

Stampa

Novità: gastroscopia senza dolore

.

E' arrivata la gastroscopia transnasale!

 

Reflusso, acidità, gonfiore addominale, gastrite, esofagite, cattiva o lenta digestione, esofago di Barrett, intolleranza al glutine e celiachia.

Questi sono alcuni dei disturbi più frequenti per i quali è consigliata la gastroscopia, un’indagine verso la quale aleggiano da sempre timori e paure. Da oggi però questo può essere solo un ricordo, grazie ad una novità: la gastroscopia transnasale.


Che cos’è la gastroscopia transnasale?

E’ un esame endoscopico attraverso il quale si osserva il tratto superiore dell’apparato digestivo. E’ un’indagine non invasiva che, a differenza della tradizionale, si esegue attraverso il naso e non più la bocca, con un endoscopio molto sottile di circa 4mm.

Tutti possono sottoporsi alla gastroscopia transnasale, che è sempre ben tollerata dal paziente.


Quali sono i vantaggi rispetto alla gastroscopia tradizionale?

L’endoscopio non passa più dalla bocca, ma dal naso lasciando così libero il paziente di respirare e comunicare con il personale medico ed infermieristico. Questo aiuta sicuramente a mantenere uno stato emotivo controllato ed allevia l’ansia e la tensione.

Non è necessaria, inoltre, la tradizionale sedazione per vena, ma si utilizza solo uno spray anestetico a livello del naso e della gola. Questo consente ai pazienti che non possono presentarsi accompagnati, di venire anche da soli e di poter mangiare, bere e guidare immediatamente dopo l’esame.


Vuoi saperne di più? Leggi le novità del Servizio di Gastroenterologia ed Endoscopia Digestiva di Humanitas Mater Domini

Stampa

Centro di Medicina Rigenerativa: la luce che cura

.

Humanitas Mater Domini amplia la sua offerta con il nuovo Centro di Medicina Rigenerativa.

“L’attività clinica si rivolge principalmente a coloro che soffrono di lesioni cutanee, delle mucose (sia acute che croniche), dermatologiche (acne, psoriasi, eczema, Herpes Zoster e Herpes Simplex, ecc.) e di patologie legate alla postura, con l’obiettivo di ampliare l’offerta nei prossimi mesi, curando anche al dolore cronico post chirurgico o reumatico, patologie articolari e degenerative a carico delle articolazioni”, spiega il Dottor Salvatore Emanuele Aragona, responsabile del Centro.

Una novità. Da qualche settimana, presso il Centro di Medicina Rigenerativa, è possibile sottoporsi a sedute di Light Therapy con Luce Bioptron®, un trattamento che facilita la guarigione delle ferite, allevia gli stati dolorosi e può essere complementare nel trattamento di qualsiasi malattia cutanea e cartilaginea.
All’utilizzo curativo, si affianca anche quello estetico, avvalendosi del potere Anti Aging della luce polarizzata, coadiuvante di tutti i trattamenti biorivitalizzanti di viso e collo.

Light Therapy: la luce rigenerante

Grazie alle sue caratteristiche, la luce Bioptron® è in grado di penetrare la pelle ed i tessuti sottostanti intervenendo, oltre che all’area cutanea coinvolta, anche alla zona attorno alla lesione e/o infiammata.
“La terapia con Bioptron® ha come basi scientifiche la capacità della luce polarizzata di agire sulla modulazione del processo infiammatorio, sulla produzione dei fibroblasti e di nuovi vasi e sull’aumento del collagene, con una più rapida guarigione delle ferite o lesioni della cute e delle mucose” – spiega il dottor Salvatore Aragona. Ci rivolgiamo non solo ad adulti ma, grazie alla non invasività della metodica, abbiamo esteso l’utilizzo della luce polarizzata come terapia coadiuvante in trattamenti di patologie dermatologiche pediatriche.”

Light Therapy: come funziona

Il sistema di fototerapia Bioptron® è un dispositivo medico che emette una nuova tipologia di luce che possiede delle caratteristiche che la rendono fruibile a tutti i pazienti senza doversi proteggere
dai danni del calore e dai raggi UV.
La Luce Polarizzata Policromatica raggiunge l’area lesa con intensità costante producendo effetti biostimolanti, ossia la rigenerazione dei tessuti con una maggiore produzione di collagene.
Tale luce determina, inoltre, una vasodilatazione periferica che favorisce il flusso ematico a livello cutaneo e sottocutaneo, determinando una migliore ripresa del processo di riparazione dei tessuti che si traduce in una regressione dei sintomi specifici di patologie dermatologiche o cartilagineomuscolari.

 

Un weekend per scoprire i suoi benefici

Sabato 16 e Domenica 17 luglio la tua pelle potrà apprezzare gli effetti benefici della Light Therapy. Gli specialisti del Centro di Medicina Rigenerativa, infatti, saranno a disposizione per tutto il weekend ad eseguire una seduta gratuita presso Humanitas Medical Care (Arese).

Per aderire all’iniziativa, occorre telefonare al numero 0331 476568 da lunedì al venerdì, dalle 10.00 alle 12.00 e dalle 14.00 alle 16.00 (fino ad esaurimento posti disponibili).

Stampa

Il mal di schiena ha i minuti contati su Rete 55

.

Ernia del disco cervicale, lombare e dorsale. Queste sono alcune patologie trattate in Humanitas Mater Domini dal Centro di Chirurgia Miniinvasiva della Colonna, attraverso i più avanzati approcci terapeutici ed avvalendosi delle più innovative metodiche chirurgiche.

Un male comune, addirittura globale: il mal di schiena è noto a tutti, ed è purtroppo in aumento. Il dottor Carlo A. Todaro, Responsabile del Centro, tratterà dell'argomento desrcivendo le ultime innovazioni terapeutiche per la sua risoluzione oggi 24 maggio 2016 durante la trasmissione televisva "Rubrica Salute" in onda su Rete 55 alle ore 12:45 ed alle 19:30 circa.

 

Un'anticipazione...

Il dolore muscolo-scheletrico è molto spesso legato alla patologia degenerativa discale ed inizialmente affrontato con farmaci e trattamenti riabilitativi. Quando però il dolore persiste e sono presenti anche deficit neurologici vi può essere la necessità di ricorrere al trattamento chirurgico.

In Humanitas Mater Domini, grazie alla presenza di un’équipe dedicata e altamente specializzata, il trattamento della patologia discale (ernia del disco e stenosi degenerativa del canale vertebrale) avviene con tecnica miniinvasiva.

Quali sono i vantaggi della tecnica miniinvasiva rispetto ai tradizionali interventi chirurgici?
- Minore aggressività

- Ferita chirurgica minima (2-3 cm)

- Tempi di ospedalizzazione di uno o due giorni

- Tempi di recupero lavorativo e dell’attività fisica e sportiva di una o due settimane

 

Ci sono alternative all'intervento chirurgico?

Problemi dell’ernia discale possono essere trattati anche utilizzando l’Ozonoterapia.
Il trattamento consiste nell’iniezione di una miscela d’Ossigeno-Ozono medicale nel disco intervertebrale, realizzando la cosiddetta “discolisi”.

 

Per approfondire l’argomento, l’appuntamento è alle ore 12.45 e 19.30 su Rete 55, al termine del telegiornale.

L'OSPEDALE

Ospedale Humanitas Mater DominiOspedale polispecialistico. Aree dedicate alla cura di malattie cardiovascolari, ortopediche, oncologiche. Centro diagnostico.

INIZIATIVE ED EVENTI

Iniziative ed Eventi Mater DominiConsulta le iniziative e gli eventi di educazione sanitaria organizzati dall'Ospedale.

NEWS

News Humanitas Mater DominiScopri le ultime novità e i consigli per vivere meglio dei nostri specialisti.

Leggi tutte le news.