Il dolore al fianco consiste in una sensazione dolorosa all’altezza dell’addome, nell’area compresa tra il bacino e l’inizio della gabbia toracica. Può essere avvertito a destra o a sinistra e può manifestarsi in maniera continua o intermittente (ossia alternando spasmi con momenti di assoluta Assenza di dolore). Talvolta questo sintomo si accompagna a febbre, sangue nelle urine, sangue nelle feci, brividi.

Quali sono i rimedi contro il dolore al fianco?

Solo individuando la causa scatenante il disturbo è possibile approntare la cura più efficace.

Quali sono le malattie associate al dolore a un fianco?

Le malattie associabili al dolore al fianco sono:

È bene precisare che questo elenco non è esaustivo; si consiglia pertanto di rivolgersi al proprio medico qualora il sintomo persistesse

Dolore al fianco, quando rivolgersi al proprio medico?

Se il dolore al fianco si presenta associato ai sintomi e ad una della patologie sovra elencate, sarà bene chiedere un consulto medico.