La Medicina Interna si occupa della prevenzione, diagnosi e terapia non chirurgica di tutti gli organi interni e può essere definita la “Medicina della complessità”. Con questo termine si intende la cura di pazienti particolarmente complessi, perché affetti da più patologie.

Poiché negli ultimi decenni la vita media si é progressivamente allungata, si é verificato un notevole incremento delle patologie croniche, come l’ipertensione arteriosa, il diabete mellito, lo scompenso cardiaco, l’insufficienza renale cronica, la BPCO, le malattie oncologiche e neurologiche degenerative. La necessità di saper gestire pazienti complessi e pluri-patologici, quindi, viene a rappresentare sempre di più una vera e propria sfida clinica a cui la Medicina Interna è spesso in grado di rispondere.

Quali sono le malattie trattate della Medicina Interna?

All’ambulatorio afferiscono pazienti adulti con patologie complesse e anziani con polipatologie croniche ad alto rischio di complicanze.

Quali sono le visite ed esami?

Nell’Ambulatorio si esegue la visita specialistica di medicina interna.