Stampa

Risonanza magnetica colonna lombare

SINTESI

Che cos’è la risonanza della colonna lombare?

Trattasi dello studio della colonna lombare (vertebre, midollo, dischi, innervazione) tramite metodica di risonanza magnetica.

Per eseguire la risonanza della colonna lombare il paziente viene posizionato supino sul lettino della risonanza magnetica.

L’esame generalmente non richiede la somministrazione del mezzo di contrasto.

 

A cosa serve la risonanza della colonna lombare?

La risonanza magnetica della colonna lombare viene utilizzata principalmente per lo studio della patologia erniaria e quanto ad essa collegata (lombalgia, lombosciatalgia, ecc.).

Viene utilizzata anche per lo studio della patologia traumatica e delle fratture dei corpi vertebrali per seguirne l’evoluzione ed impostare una corretta terapia medica e/o chirurgica.

La risonanza della colonna lombare ha utilizzo anche nella malattia oncologica (metastasi) e nella definizione delle lesioni del midollo spinale.

 

info utili

Per le prestazioni convenzionate con il S.S.N., si ricorda che il medico di medicina generale è tenuto a scrivere sull’impegnativa: nome, cognome ed età dell’assistito, codice fiscale, la prestazione richiesta, il quesito diagnostico, l’indicazione di eventuali esenzioni e l’urgenza.

 

N.B.

Il giorno dell'esame il paziente deve:

  • ricordarsi di portare con sè i precedenti esami radiologici (Radiografie, Tac, Risonanze, Ecografie, Visite, ecc.), anche se eseguiti in altra sede;
  • portare con sè il questionario per la risonanza magnetica debitamente compilato dal proprio medico di medicina generale.
    Clicca qui per scaricare il questionario 

Norme di preparazione CON mezzo di contrasto

  • Presentarsi a digiuno assoluto da almeno 4 ore rispetto all'orario dell’esame;
  • essere munito dell'esito degli esami ematochimiciCreatinina;
  • non è necessario sospendere l'assunzione di farmaci in uso (es. anti-ipertensivi), assumerli con un po' d'acqua.

L'assenza degli esami ematochimici, della prescrizione medica (impegnativa) e del questionario, preclude l'esecuzione della prestazione.

Norme di preparazione SENZA mezzo di contrasto
Non è prevista alcuna norma di preparazione.

L'assenza della prescrizione medica (impegnativa) e del questionario, preclude l'esecuzione della prestazione.

Durata dell’esame
30 minuti


Accettazione
Clicca qui per conoscere i dettagli.


Ritiro referti
Visualizza giorni ed orari dedicati alla consegna dei referti – Clicca qui

 

DOMANDE FREQUENTI

È meglio effettuare una TAC oppure una risonanza magnetica della colonna lombare?

La TAC della colonna lombare viene effettuata generalmente per lo studio di 2 o 3 spazi vertebrali soprattutto per motivi dosimetrici ovvero legati all’utilizzo delle radiazioni X. 

La risonanza magnetica, invece, consente uno studio di tutta la colonna lombare e fornisce maggiori informazioni circa le parti molli che la costituiscono (dischi, innervazione, midollo, tessuti).

 

Quanto dura l’esame?

La risonanza magnetica dura circa 20 minuti, ma è richiesta la collaborazione del paziente (immobilità) al fine di non prolungare ulteriormente il tempo d’esame.

 

La risonanza magnetica della colonna lombare richiede l’utilizzo del mezzo di contrasto? 

Generalmente l’esame viene eseguito senza mezzo di contrasto. Alcune volte il quesito clinico correlato ad alcune patologie (oncologica, post operatoria) depone, invece, per la sua somministrazione.

 

Cosa devo sapere circa il mezzo di contrasto di risonanza magnetica?

Clicca qui

 

L'OSPEDALE

Ospedale polispecialistico. Aree dedicate alla cura di malattie cardiovascolari, ortopediche, oncologiche. Centro diagnostico.

INIZIATIVE ED EVENTI

iniziative eventiConsulta le iniziative e gli eventi di educazione sanitaria organizzati dall'Ospedale.

NEWS

Scopri le ultime novità e i consigli per vivere meglio dei nostri specialisti.

Leggi tutte le news.