Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy
Stampa

Patologie croniche: al via il nuovo modello di gestione in Regione Lombardia. Anche Humanitas Mater Domini partecipa all’iniziativa.

Con l’inizio del 2018 prende avvio in Lombardia un nuovo modello di presa in carico per i pazienti che soffrono di patologie croniche. Le malattie croniche sono molto diffuse a livello mondiale e ne sono un esempio le cardiopatie, l’ictus, il cancro, il diabete, le malattie croniche dell’apparato respiratorio, ma anche le malattie mentali, i disturbi a carico dell’apparato gastro-intestinale e quelli muscolo-scheletrici, i difetti della vista e dell’udito e le patologie genetiche. Avere una malattia cronica significa convivere nel tempo (talvolta per sempre) con una o più patologie che se ben controllate e gestite, permettono spesso una buona qualità di vita.

In Lombardia sono 3,5 milioni i pazienti con una malattia cronica, pari a circa il 30% della popolazione, un numero che si stima aumenterà nei prossimi anni. La maggior qualità e accessibilità ai servizi sanitari, la prevenzione dei fattori di rischio, l’aumento delle diagnosi precoci hanno contribuito a innalzare la speranza di vita: una maggior longevità che si traduce anche in un aumento di pazienti che soffrono di malattie croniche.

Il Sistema Sanitario Lombardo ha messo a punto dunque un percorso di cura specifico per i pazienti con patologie croniche. L’aumento della cronicità infatti ha richiesto un cambiamento nei modi, nei tempi e nei processi dell’erogazione dei servizi per la salute.

Come funziona il nuovo modello?

Il paziente cronico, se desidera aderire al nuovo modello, è chiamato a scegliere un gestore di fiducia (Medici di Medicina Generale/Pediatri, strutture sanitarie e sociosanitarie pubbliche e private accreditate) che si farà carico della gestione del suo percorso terapeutico, programmando prestazioni e interventi di cura e prescrivendo le terapie farmacologiche, alleggerendo così il paziente dalla responsabilità di prenotare visite ed esami.

Paziente e medico gestore stringono un Patto di cura, della durata di un anno. Insieme programmeranno il Piano Assistenziale Individuale: tutti gli interventi sanitari e sociosanitari (visite, esami, farmaci) che il paziente necessiterà nel corso dell’anno per la gestione della propria patologia cronica, garantendo così al paziente cure appropriate, controlli periodici e puntuali.

Anche Humanitas Mater Domini è tra gli ospedali aderenti al nuovo modello.

Come fare per aderire?

Regione Lombardia invierà ai pazienti cronici una lettera sottoscritta dalle ATS territoriali, nella quale verranno illustrati i benefici del nuovo sistema e fornite le indicazioni per l’adesione al progetto.

Una vota ricevuta la lettera, il cittadino dovrà rivolgersi al call center di Regione Lombardia (chiamando il numero verde 800.638.638) o consultando il sito www.regione.lombardia.it per comunicare sia la volontà di aderire al progetto, sia la scelta della struttura.

Humanitas Mater Domini riceverà da Regione Lombardia i nominativi dei cittadini che l’hanno scelto come gestore e, solo dopo l’invio dei dati da parte della Regione, i pazienti saranno contattati direttamente dal Servizio Clienti di Humanitas Mater Domini per ufficializzare la scelta e stringere il Patto di Cura, di durata annuale non tacitamente rinnovato. 

Per ulteriori informazioni, è possibile consultare il sito della Regione Lombardia o contattare il numero verde 800.638.638.

 

Humanitas Mater Domini: come richiedere informazioni?

Per informazioni, è possibile scrivere al Servizio Clienti - Gestione Cronici dell'Istituto, al seguente indirizzo: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. E' necessario abilitare JavaScript per vederlo.  

 

 

 

L'OSPEDALE

Ospedale Humanitas Mater DominiOspedale polispecialistico. Aree dedicate alla cura di malattie cardiovascolari, ortopediche, oncologiche. Centro diagnostico.

INIZIATIVE ED EVENTI

Iniziative ed Eventi Mater DominiConsulta le iniziative e gli eventi di educazione sanitaria organizzati dall'Ospedale.

NEWS

News Humanitas Mater DominiScopri le ultime novità e i consigli per vivere meglio dei nostri specialisti.

Leggi tutte le news.