Come si esegue l’intervento per curare la rizoartrosi (artrosi del pollice)?

Prima di tutto, è importante imparare i gesti che permettono di risparmiare l’articolazione (accortezze ergonomiche per compiere gesti comuni, senza sovraccaricare l’articolazione) e usare un tutore di riposo notturno che può alleviare i disturbi.

L’intervento chirurgico (sia in artroscopia che a cielo aperto) è indicato qualora il dolore causato dalla rizoartrosi (artrosi del pollice) diventa insopportabile; si esegue in regime ambulatoriale e richiede l’anestesia di tutto il braccio.

Il pollice verrà immobilizzato per due settimane e successivamente limitato nei movimenti per ulteriori tre settimane.

Impegnativa, ma fondamentale per riabilitare l’uso del pollice della mano, è la fisioterapia che dura circa tre mesi.