Gli aloni attorno alle luci consistono in un problema a carico della vista: la persona percepisce bagliori attorno agli occhi, in particolare nelle ore con scarsa luce, in prossimità di fonti luminose artificiali. Questo sintomo viene percepito quale abbagliamento agli occhi, come se dei fari di automobile puntassero agli occhi.

Quali sono i rimedi contro gli aloni attorno alla luce?

I rimedi per curare gli aloni attorno alle luci sono vari e vengono decisi a seguito di una vista oculistica. Se il disturbo si accompagnasse a intense emicranie e cefalee, ma non fosse possibile intervenire chirurgicamente, una soluzione utile sarà evitare ambienti eccessivamente illuminati e indossare occhiali scuri.
Nel caso in cui gli aloni attorno alla luce fossero conseguenza di cataratta, l’intervento chirurgico a rimozione del cristallino difettoso, risulterà il rimedio più adatto.

Quali sono le malattie associate agli aloni attorno alla luce?

Le malattie associabili agli aloni attorno alla luce sono:
•    cataratta
•    cefalea
•    emicrania
•    glaucoma
•    retinoblastoma
•    retinopatia diabetica

Va precisato che questo elenco non è esauriente, è quindi opportuno rivolgersi al proprio medico se il sintomo persiste.

Aloni attorno alla luce, quando rivolgersi al proprio medico?

Nell’eventualità in cui, gli aloni attorno alle luci non scomparissero spontaneamente dopo due-tre giorni, sarà consigliabile rivolgersi ad uno specialista.