In presenza di un aumento dell’appetito  il normale quantitativo di cibo pare non soddisfare la fame che quindi permane, a meno di mangiare più abbondantemente. In bambini e adolescenti in crescita, in persone che svolgo attività intense in termini di dispendio energetico, l’aumento d’appetito è assolutamente fisiologico.

Talvolta però, anche stress, ansia, depressione, intolleranze alimentari o sindrome premestruale possono determinare un incremento dell’appetito.

Quali sono i rimedi contro l’aumento dell’appetito?

Per combattere l’aumento di appetito è utile:

  • bere un bicchiere d’acqua prima dei pasti
  • consumare verdure crude o i legumi cotti che, grazie alla loro consistenza, sazino
  • mangiare brodi e zuppe
  • intervallare i pasti principali con piccole porzioni di frutta e verdura.

Aumento dell’appetito, quando rivolgersi al proprio medico?

È bene far presente al proprio medico un aumento dell’appetito quando il disturbo persiste nel tempo.