Le gengive gonfie sono una condizione in cui il tessuto gengivale, si presenta arrossato e ingrossato, se non addirittura sporgente. Carenze nutrizionali, così come infezioni o infiammazioni, legate ad esempio a gengiviti (per via di un flusso sanguigno aumentato) possono causare gonfiore alle gengive.

Quali sono i rimedi contro le gengive gonfie?

Una corretta igiene orale e l’accortezza di evitare sostanza irritanti (quali tabacco, alcol, colluttori e dentifrici troppo aggressivi)  è utile a contrastare l’infiammazione batterica. Dietro prescrizione medica, è possibile adottare cure antibiotiche. Per lenire il dolore legato al gonfiore gengivale sono suggeriti impacchi caldi.

Quali sono le malattie associate alle gengive gonfie?

Le patologie associabili alle gengive gonfie sono:

Va precisato che questo elenco non è esauriente, è quindi opportuno rivolgersi al proprio medico se il sintomo persistesse.

Gengive gonfie, quando rivolgersi al proprio medico?

Se le gengive gonfie non si normalizzassero nell’arco di due settimane, sarà necessario chiedere un consulto medico.