Che cos’è e a che cosa serve il bisturi?

Si tratta di uno strumento medico che viene impiegato durante gli interventi chirurgici. Assomiglia a un taglierino ed è munito di una lama fissa o removibile per l’incisione di tessuti; può avere dimensioni e forme diverse a seconda dell’utilizzo.

La sua lama è in acciaio inossidabile ed è molto affilata. Il manico è spesso rivestito di materiale antiscivolo allo scopo di assicurare al chirurgo una presa salda e sicura. Può anche essere monouso, con manico in plastica.

Come funziona il bisturi?

Lo strumento viene impugnato dal chirurgo ed è utilizzato per l’incisione della cute e dei tessuti molli dell’organismo.

Il bisturi è pericoloso o doloroso?

Il bisturi viene usato durante interventi chirurgici eseguiti in anestesia locale o generale. Il paziente non avverte dolore. Il suo uso quotidiano in sala operatoria e la dimestichezza dei chirurghi lo rendono uno strumento assolutamente sicuro.