L’estate è finalmente arrivata! Chi ha già fatto i conti con la prova costume, spesso, si lascia tentare da dolci trasgressioni alimentari che possono, però, essere rischiose per la salute dei nostri denti! Come fare allora? Ecco le regole d’oro per un sorriso in salute, anche in vacanza.

Le regole d’oro per una vacanza in salute

  • Non aspettate che arrivi il mal di denti: prevenite! Prima di partire, prenotate una visita di controllo dal dentista.
  • La pulizia orale non va in vacanza: spazzolino e dentifricio restano i più preziosi alleati della salute orale. Non dimenticate di utilizzarli dopo ogni pasto!
  • Limitate il consumo di snack, caramelle, bibite gassate, soprattutto fuori pasto.
  • Se non potete lavare i denti, masticate un chewing-gum senza zucchero: vi aiuterà ad aumentare la salivazione ed eliminare i residui di cibo.
  • Portate sempre con voi un Kit di emergenza: durante la visita di controllo chiedete al dentista un consiglio su quali antidolorifici è bene portare per precauzione. In caso di mal di denti, specie se in paesi esteri in cui è più difficile spiegare l’entità del problema e trovare il giusto farmaco, è consigliato avere con sé tutto il necessario.

Vacanze e salute orale dei bambini

Non solo per gli adulti, ma anche per i bambini, è consigliata una visita di controllo prima della partenza per le vacanze. Le regole d’oro, infatti, valgono anche per loro: prevenzione, buona igiene orale e corretta alimentazione. Si sa, i bambini sono golosi e tenerli lontani dagli snack può essere difficile, cercate comunque di limitarne il consumo.

E per i bambini che indossano l’apparecchio ortodontico? Anche in questo caso, prima delle vacanze, è fondamentale che il dentista controlli lo stato del dispositivo. Ancora più importante,  sarà curare l’igiene orale per evitare che residui di cibo possano rimanere intrappolati nell’apparecchio.