Anche in Humanitas Mater Domini torna “Sorrisi in rosa”, l’iniziativa dedicata alla prevenzione senologica nata con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema, a partire dall’esperienza di donne protagoniste di storie di malattia e rinascita.

Anima centrale del progetto, infatti, è la mostra fotografica che vestirà l’ospedale per raccontare la storia di 16 donne: 16 sorrisi da tutta Italia, accomunati dalla sciarpa rosa, simbolo di accoglienza, calore e protezione, che saranno presenti contemporaneamente negli ospedali di Rozzano, Milano, Bergamo, Torino, Castellanza e Catania, dove sono attive le Breast Unit di Humanitas, e negli Humanitas Medical Care. La novità di quest’anno vede queste storie trasformate in podcast, su Spotify (‘Sorrisi in Rosa’), narrati da voci femminili del mondo dei social, della radio e del giornalismo: dalle conduttrici televisive Stefania Pinna e Rajae alle conduttrici radiofoniche Annie Mazzola e Sara Calogiuri. E poi la ex miss Italia Giusy Buscemi e l’attrice Sonia Bergamasco. Insieme a loro, le influencer Florenciafacose, Quasidì, Roberta Mirata, Una psicologa in città, Con amore e squallore, Imenjane, Maria Chiara Montera, Gynepraio e Linda Raff. 16 donne che hanno adottato le storie delle pazienti, interpretandole con rispetto e con tutta la propria sensibilità.

Tra le storie c’è quella di Delia, che all’età di 33 anni, a seguito di un nodulo sospetto, scopre di essere portatrice della mutazione genetica BRCA. Da qui l’inizio del suo viaggio. Accanto a lei in ogni passo l’amore della sua famiglia e la Breast Unit di Humanitas Mater Domini, punto di riferimento in tutto il suo percorso cura.  A narrare la sua storia, l’attrice Sonia Bergamasco.

Ascolta i podcast di Sorrisi in Rosa clicca qui

Consulti gratuiti e prevenzione via web

Giovedì 8 ottobre, dalle 19 alle 20: evento online dedicato all’autopalpazione

Una diretta Youtube, ma privata (su iscrizione), per imparare tutti i passaggi per eseguire correttamente l’autopalpazione e prendersi così cura della propria salute con semplici, ma importanti gesti. Guidano l’incontro le ostetriche Silvia Città e Samantha Galimberti. Il corso è aperto alle donne di qualsiasi età.

Prenotazioni online (fino a esaurimento posti) dal 2 ottobre. Clicca qui per iscriverti.

Sabato 17 ottobre: SORRISI 4 UNIVERSITY

Consulti senologici gratuiti per le studentesse dell’Università LIUC – Carlo Cattaneo di Castellanza

Per sensibilizzare le nuove generazioni sull’importanza della prevenzione e promuovere stili di vita sani, il senologo Luciano Branchini dedicherà consulti gratuiti alle studentesse dell’Università LIUC di Castellanza. Un’iniziativa svolta con il supporto di Rotaract “La Malpensa” e Rotary Club “Castellanza”.  Prenotazioni tramite i canali dell’Università.

Sabato 24 ottobre: consulti senologici gratuiti

I controlli regolari sono alla base della prevenzione. In ambulatorio, i senologi Veronica Arlant e Claudio Andreoli. L’iniziativa è riservata a donne dai 35 anni in su, che non abbiano mai fatto una visita senologica o che non si controllano da più di un anno, come suggeriscono le Linee Guida delle principali società scientifiche nazionali e internazionali.

(Posti esauriti)

In ospedale, la mostra fotografica e un percorso in rosa

Per celebrare il mese della prevenzione, Humanitas Mater Domini ha deciso di allestire anche un percorso in rosa che, arricchito da consigli di prevenzione degli specialisti, condurrà le pazienti alla scoperta della Mostra.