A cosa serve l’esame dell’AMH Ormone Antimulleriano?

La concentrazione ematica dell’AMH (Ormone antimulleriano) nell’ambito della popolazione femminile è molto utile nella valutazione della riserva ovarica, anche in seguito ad interventi chirurgici, a chemioterapia e radioterapia. E’ molto importante nel campo della fecondazione assistita in quanto la sua determinazione consente di ottimizzare gli schemi della terapia di induzione della superovulazione nelle coppie non fertili. È inoltre utilizzato nella diagnosi e nel follow-up di alcuni tumori ovarici e nella sindrome dell’ovaio policistico.

Tipo di campione e preparazione del paziente

La concentrazione dell’Ormone antimulleriano viene misurata su sangue.

La paziente può sottoporsi a prelievo dopo un digiuno di 3 ore.

Informazioni per l’analisi dell’AMH Ormone Antimulleriano

Intervalli di riferimento

2.0 – 5.0 ng/mL

Tempi di consegna:

15 giorni

Prenotazione?

No

Eseguibile al sabato?

NB: l’esame non è convenzionato con il Servizio Sanitario Nazionale.