Che cos’é la MOC?

La MOC – Mineralometria Ossea Computerizzata – é una tecnica diagnostica radiografica non invasiva, che misura il Contenuto Minerale Osseo (BMC) e la Densità Minerale Ossea (Bone Mineral Density o BMD) del segmento osseo in esame.

A cosa serve l’esame della MOC?

La MOC permette un’accurata misurazione della massa ossea che viene rilevata e quantificata secondo una classificazione proposta dall’Organizzazione Mondiale della Sanità (OMS).

La possibilità di rilevare e quantificare accuratamente le differenze assolute nella mineralizzazione dell’osso è di grande valore nella diagnosi e cura delle malattie metaboliche dell’osso, in particolare si può rilevare la presenza di osteoporosi o osteopenia e monitorare le terapie.

La classificazione degli individui utilizzando densitometria con MOC DEXA (a doppia energia), secondo i criteri dell’OMS, viene utilizzata anche nella valutazione globale del rischio di frattura a 10 anni secondo i metodi di valutazione FRAX e DEFRA. Questi metodi tengono conto oltre che alla densitometria (che riveste un ruolo fondamentale) anche di fattori di rischio del singolo paziente quali: pregresse fratture, familiarità di fratture, uso di farmaci (cortisonici, inibitori aromatasi, ecc.), fumo, consumo di alcool, malattie come l’artrite reumatoide.