Che cos’è il patch test?

Il patch test è uno strumento diagnostico fondamentale per la diagnosi delle dermatiti da contatto.

A cosa serve l’esame?

Il patch test permette di differenziare le dermatiti irritative da quelle allergiche da contatto.

Viene eseguito in ambulatorio, applicando sulla cute del paziente alcuni cerotti che vengono rimossi dopo 48-72 ore dall’applicazione.

Per eseguire il patch test si utilizzano dei pannelli composti da varie sostanza, definite apteni, che sono disposti in singole cellette di materiale anallergico, fissate su un cerotto che viene posizionato sul dorso.

Dopo 48-72 ore i cerotti vengono rimossi e si documenta l’eventuale presenza di reazione allergica (dermatite) in corrispondenza di uno o più apteni.

Fanno parte del pannello le sostanze con cui più comunemente veniamo a contatto quali metalli (nichel, cobalto, potassio bicromato, ecc.), coloranti (para-fenil-endiamina, disperso rosso, disperso blu, ecc.), sostanze presenti nei profumi (balsamo del perù, profumi mix, ecc.), conservanti (kathon), farmaci (benzocaina, cortisonici mix, neomicina), nei manufatti in gomma (tiuram), nei cosmetici (parabeni).

Durante l’esecuzione del patch test è importante non sudare, non esporsi al sole e non bagnare il cerotto.

Informazioni Utili

Prestazioni S.S.N.: l’assenza dell’impegnativa preclude l’esecuzione della prestazione. Si ricorda che il medico di medicina generale è tenuto a scrivere sull’impegnativa: nome, cognome ed età dell’assistito, codice fiscale, prestazione richiesta, quesito diagnostico, indicazione di eventuali esenzioni e livello d’urgenza.

Prestazioni PRIVATE: non è obbligatorio essere in possesso della prescrizione medica di uno specialista, ma è comunque consigliabile.

Norme di preparazione

Ai fini di una buona riuscita del test, è opportuno:

  • sospendere eventuali terapie cortisoniche almeno 20 giorni prima dell’esecuzione del test
  • sospendere eventuali terapie antistaminiche almeno 7 giorni prima dell’esecuzione del test
  • è necessario, inoltre, non applicare creme a base di steroidi sulla cute del dorso almeno 15 giorni prima dell’esecuzione del test
  • comunicare sempre allo specialista eventuali precedenti reazioni allergiche gravi, quali shock anafilattico o edema della glottide

I cerotti applicati sulla cute del paziente verranno rimossi presso la struttura dopo 48-72 ore dall’applicazione.I patch test non vengono effettuati nel periodo estivo.

Durata dell’esame: 30 minuti