A cosa serve l’esame del Testosterone?

Il testosterone è un ormone prodotto soprattutto a livello del testicolo ed in piccole quantità dall’ovaio e dal surrene.

Nel maschio, durante la pubertà, stimola la crescita dei tubuli seminiferi e la produzione di sperma.

Nella donna, piccole quantità di testosterone circolante sono secrete anche dall’ovaio, ma la maggior parte deriva dal metabolismo dell’androstenedione. Un’alterazione a carico del testosterone o dell’androstenedione può determinare una particolare situazione clinica che è l’irsutismo.

Il dosaggio del testosterone nell’uomo è utile nella diagnosi differenziale di ipogonadismo e nella valutazione dell’infertilità; nella donna è utile per valutare l’irsutismo e la virilizzazione.

Tipo di campione e preparazione del paziente

La concentrazione del testosterone viene misurata su sangue.

I pazienti possono sottoporsi a prelievo dopo un digiuno di 8 ore.

Intervalli di riferimento

maschio prepubere e donna    0.2 – 1.0 ng/mL

uomo                                       3.5 – 10 ng/mL

Tempi di consegna: 6 giorni

Prenotazione: no

Eseguibile al sabato: si