Che cos’è la Valutazione Neuropsicologica in età adulta?

La Valutazione Neuropsicologica (definita anche “Test neuropsicologici”), è un’indagine complessa che prevede l’esame delle abilità cognitive, comportamentali e funzionali del paziente, con l’obiettivo di giungere ad una diagnosi neuropsicologica. A conclusione dell’esame, viene redatta una dettagliata relazione che descrive il quadro cognitivo/comportamentale e funzionale del paziente.

La valutazione neuropsicologica viene richiesta, solitamente, per:

  • Accertamento clinico di patologie neurologiche acquisite e caratterizzate, o eventualmente associate, da deficit cognitivi ed emotivo-comportamentali
  • Giudizio di idoneità alla guida
  • Finalità di natura medico-legale
  • Accertamento diagnostico richiesto dalla Commissione medica per l’Invalidità Civile.

Quali sono le patologie neurologiche acquisite più frequenti?

  • Esiti di ictus cerebrale, traumi cranio-encefalico o encefaliti
  • Forme di demenza
  • Malattia di Parkinson e Parkinsonismi
  • Encefalopatia vascolare cronica
  • Idrocefalo Normoteso
  • Sclerosi Multipla
  • Neoplasie cerebrali.

A che cosa serve la valutazione neuropsicologica in età adulta?

La valutazione neuropsicologica ha l’obiettivo di:

  • Rilevare deficit delle funzioni cognitive, come memoria, linguaggio, abilità visuo-spaziali, abilità prassiche, attenzione e funzioni esecutive
  • Identificare alterazioni emotivo-comportamentali
  • Analizzare le conseguenze di deficit cognitivi/comportamentali
  • Formulare una diagnosi neuropsicologica
  • Impostare un trattamento di riabilitazione neuropsicologica

Come si svolge la valutazione neuropsicologica in età adulta?

La valutazione neuropsicologica comprende:

  • Raccolta dei dati anamnestici
  • Colloquio psicologico con il paziente e familiari
  • Esecuzione di test neuropsicologici e valutazione del paziente con scale comportamentali e funzionali ad hoc
  • Esame dello stato psico-affettivo del paziente

A conclusione della valutazione, lo specialista stila una relazione neuropsicologica che sarà consegnata al paziente dopo pochi giorni. L’esame neuropsicologico può fornire indicazioni su programmi di trattamento riabilitativo non farmacologici.

Informazioni Utili

Prestazioni PRIVATE: non è obbligatorio essere in possesso della prescrizione medica di uno specialista.
Durata dell’esame: circa 90 min. In alcuni casi può rendersi necessaria una seconda sessione di approfondimento.
Il giorno dell’esame si consiglia di portare con se la precedente documentazione medica ed eventualmente gli occhiali.
Norme di preparazione all’esame
Non è prevista alcuna norma di preparazione.