A cosa serve l’esame della Vitamina A?

Quando parliamo di Vitamina A parliamo di retinoidi, cioè di più forme molecolari che comprendono il retinolo, importante per la riproduzione, la retinaldeide, necessaria per la vista (soprattutto nella visione notturna) e l’acido retinoico necessario per l’accrescimento.

La Vitamina A svolge un ruolo importante anche nell’utilizzo del ferro e nella difesa immunitaria.

Dosi eccessive di Vitamina A possono causare vertigini, convulsioni, alopecia, tumefazioni linfonodali e, in gravidanza, può essere causa di malformazioni congenite e aborti spontanei. Bassi livelli di Vitamina A possono essere dovuti ad alterato assorbimento intestinale dei grassi (es. celiachia, ittero ostruttivo) o ad una malnutrizione proteica e calorica.

Tipo di campione e preparazione del paziente

La concentrazione di Vitamina A viene misurata su campione di sangue.I pazienti possono sottoporsi a prelievo dopo un digiuno di 12 ore.

Intervalli di riferimento

30 -80 ug/dL

Tempi di consegna: 6 giorni

Prenotazione: No

Eseguibile al sabato: Si