Per offrire una migliore esperienza di navigazione, per avere statistiche sulle nostre campagne promozionali e sull'uso dei nostri servizi da parte dell’utenza, per farti visualizzare contenuti pubblicitari in linea con le tue preferenze ed esigenze, questo sito usa cookie anche di terze parti. Chi sceglie di chiudere questo banner o di proseguire nella navigazione cliccando al di fuori di esso esprime il consenso all'uso dei cookie. Per saperne di più o per modificare le tue preferenze sui cookie consulta la nostra Cookie Policy

News

Stampa

Il mal di schiena ha i minuti contati su Rete 55

.

Ernia del disco cervicale, lombare e dorsale. Queste sono alcune patologie trattate in Humanitas Mater Domini dal Centro di Chirurgia Miniinvasiva della Colonna, attraverso i più avanzati approcci terapeutici ed avvalendosi delle più innovative metodiche chirurgiche.

Un male comune, addirittura globale: il mal di schiena è noto a tutti, ed è purtroppo in aumento. Il dottor Carlo A. Todaro, Responsabile del Centro, tratterà dell'argomento desrcivendo le ultime innovazioni terapeutiche per la sua risoluzione oggi 24 maggio 2016 durante la trasmissione televisva "Rubrica Salute" in onda su Rete 55 alle ore 12:45 ed alle 19:30 circa.

 

Un'anticipazione...

Il dolore muscolo-scheletrico è molto spesso legato alla patologia degenerativa discale ed inizialmente affrontato con farmaci e trattamenti riabilitativi. Quando però il dolore persiste e sono presenti anche deficit neurologici vi può essere la necessità di ricorrere al trattamento chirurgico.

In Humanitas Mater Domini, grazie alla presenza di un’équipe dedicata e altamente specializzata, il trattamento della patologia discale (ernia del disco e stenosi degenerativa del canale vertebrale) avviene con tecnica miniinvasiva.

Quali sono i vantaggi della tecnica miniinvasiva rispetto ai tradizionali interventi chirurgici?
- Minore aggressività

- Ferita chirurgica minima (2-3 cm)

- Tempi di ospedalizzazione di uno o due giorni

- Tempi di recupero lavorativo e dell’attività fisica e sportiva di una o due settimane

 

Ci sono alternative all'intervento chirurgico?

Problemi dell’ernia discale possono essere trattati anche utilizzando l’Ozonoterapia.
Il trattamento consiste nell’iniezione di una miscela d’Ossigeno-Ozono medicale nel disco intervertebrale, realizzando la cosiddetta “discolisi”.

 

Per approfondire l’argomento, l’appuntamento è alle ore 12.45 e 19.30 su Rete 55, al termine del telegiornale.

Stampa

25 maggio: InForma Salute e protesi d'anca

.

Secondo appuntamento dedicato all’informazione e all’educazione sanitaria, nella cornice dell’Ariston Urban Center, all’interno del programma estivo di aperture serali della Biblioteca di Lainate.

 

A maggio si raddoppia. Il ricco calendario di incontri, tenuti dagli specialisti di Humanitas Mater Domini, propone una serata dedicata alle innovazioni in campo ortopedico, con particolare attenzione per la tecnica di artoprotesi d’anca.
Interverranno, quali relatori, il dottor Franco Baldo (Responsabile dell’Unità Operativa di Ortopedia e Traumatologia di Humanitas Mater Domini) e la dottoressa Cristina Bonora, ortopedico dell’Istituto di Castellanza.


Mercoledì 25 maggio 2016 alle ore 20.45: il tema principe dell’appuntamento sarà “Protesi all’anca, sollievo dall’artrosi”
I due professionisti tratteranno della patologia artrosica dell’anca e delle più recenti procedure di chirurgia mini-invasiva, adottate per trattare il disturbo con ridotta incidenza e massimo confort per il paziente. Focus dedicato alla tecnica d’artroprotesi d’anca per via anteriore ed alle sue caratteristiche (in un confronto con la  procedura tradizionale).

 

Un’anticipazione…
I vantaggi assicurati dall’artroprotesi d’anca
La preservazione dei tessuti, conquista più rilevante di questa metodica, assicura una serie di vantaggi per il paziente, tra cui:

  • Minore perdita di sangue
  • Ridotta incisione chirurgica
  • Minor dolore post-operatorio (data la mancata sezione muscolare)
  • Assenza di dispositivi o procedure necessari ad impedire lussazioni dell’impianto
  • Rapido recupero della completa funzionalità articolare

Consulta tutto il calendario degli appuntamenti!


Stampa

La ricerca val bene una corsa

.

Ai blocchi di partenza per la ZOOM ZEBRA RUN4NET

 

 

Pronti, partenza, via! Sabato 21 maggio 2016, presso l’Arena Civica di Milano, si terrà la Zoom Zebra RUN4NET, competizione podistica con tre differenti percorsi, di lunghezza variabile (1, 5 e 10 km). La manifestazione sportiva è pensata per raccogliere fondi  a supporto delle associazioni che si occupano di uomini e donne affetti da tumori neuroendocrini (NET), di cui il dottor Carlo Carnaghi, Responsabile del Servizio di Oncologia presso Humanitas Mater Domini, si occupa da anni .

 

 

Tagliamo assieme il traguardo della ricerca

 

 

 

 Per maggiori dettagli sull’evento e sulle modalità di iscrizione, consultate il sito www.zoomzebra.net


L'OSPEDALE

Ospedale Humanitas Mater DominiOspedale polispecialistico. Aree dedicate alla cura di malattie cardiovascolari, ortopediche, oncologiche. Centro diagnostico.

INIZIATIVE ED EVENTI

Iniziative ed Eventi Mater DominiConsulta le iniziative e gli eventi di educazione sanitaria organizzati dall'Ospedale.

NEWS

News Humanitas Mater DominiScopri le ultime novità e i consigli per vivere meglio dei nostri specialisti.

Leggi tutte le news.