La bocca secca, o xerostomia, consiste in una spiccata secchezza della mucosa orale, per mancanza di salivazione. Se grave, il disturbo potrebbe implicare difficoltà di deglutizione e comunicazione. Alcuni farmaci (quali diuretici o antistaminici), traumi o fattori emotivi sono tra le cause della bocca secca.

Quali sono i rimedi contro la bocca secca?

Masticare una chewing gum può combattere la bocca secca, favorendo la salivazione. In alternativa si rivelano utili anche spray umettanti. Un consiglio per chi soffrisse di questo disturbo è respirare tramite il naso, garantire un adeguato livello di umidità nell’ambiente in cui si vive e abbandinare il vizio del fumo.

Quali sono le malattie associate alla bocca secca?

Le patologie associabili alla bocca secca sono:

  • diabete
  • fibrosi cistica
  • ipertiroidismo
  • morbo di Parkinson
  • parotite (orecchioni)

Va precisato che questo elenco non è esauriente, è quindi opportuno rivolgersi al proprio medico se il sintomo persistesse.

Bocca secca, quando rivolgersi al proprio medico?

Se il disturbo si legasse a traumi o malattie associabili alla bocca secca, sarà bene chiedere un consulto medico.