Il Legamento Crociato Anteriore (LCA) é un cordone di tessuto fibroso molto resistente, situato al centro del ginocchio, teso tra il femore e la tibia. Quando il ginocchio si articola, la tensione del LCA evita che la tibia si allontani dal femore, fornendo in questo modo una importante funzione di stabilizzazione all’articolazione.

La lesione del Legamento Crociato Anteriore può avvenire quando il ginocchio è sottoposto ad una rotazione forzata o ad una violenta iperestensione. Questi meccanismi traumatici sono frequenti durante la pratica d’alcuni sport quali lo sci, il calcio, la pallacanestro e molti altri, oppure in seguito ad incidenti stradali.

Le lesioni del LCA sono, in genere, complete e possono verificarsi in forma isolata o associata a lesioni dei menischi e/o di altri legamenti dello stesso ginocchio.

Le conseguenze di una rottura del legamento crociato anteriore sono:

  • il ginocchio diventa instabile causando episodi di cedimento articolare
  • Il dolore
  • Il gonfiore (versamento articolare)
  • I blocchi dell’articolari
  • l’instabilità del ginocchio determina degli stress meccanici sulle altre strutture del ginocchio predisponendo a rotture meniscali, lesioni della cartilagine ed infine all’artrosi

La Diagnosi

  • Esame clinico
  • Test di Lachman

Esami strumentali per la Lesione legamento crociato anteriore:

I Trattamenti

Riposo, l’impiego di farmaci anti-infiammatori e l’uso di ghiaccio e stampelle.

  • Artrocentesi, piccolo intervento solitamente eseguito per diagnosticare (si prelevano campioni utili per identificare le cause del dolore) e/o per trattare malattie articolari (viene introdotto un ago per eliminare fluidi in eccesso che causano dolori e/o una ridotta mobilità).Artrocentesi
  • Ricostruzione del Legamento Crociato Anteriore 
  • Riabilitazione