Il cervello è l’organo principale del sistema nervoso centrale, sede di diverse funzioni, come memoria, ragionamento, linguaggio, concentrazione e molto altro.

Oggigiorno, però, siamo abituati a considerare l’allenamento come un’attenzione da dedicare al solo corpo, senza pensare che anche il cervello necessita di cure ed attenzioni per essere mantenuto efficiente ed in salute.

Come possiamo, dunque, tenere in allenamento il nostro cervello? La parola alla dottoressa Federica Lollo, Psicoterapeuta esperta in neuropsicologia di Humanitas Mater Domini.

Alleniamo la mente: quali sono gli esercizi?

• Leggere molto
• Fare la settimana enigmistica o il sudoku
• Imparare nuovi vocaboli, cercando il significato sul dizionario cartaceo e non su internet
• Scrivere un elenco di 20 parole e, dopo 10/15 minuti, provare a ricordarne il maggior numero possibile
• Imparare una nuova lingua (iniziando anche solo con alcune parole) o a suonare un nuovo strumento
• Studiare in anticipo la strada da percorrere su una cartina, cercando di non utilizzare il navigatore.

Manteniamo in forma il cervello: quali sono i benefici?

Tenere in allenamento il cervello porta a numerosi benefici”, spiega la dottoressa Lollo. Tra questi:
• Aumento della memoria
• Migliore concentrazione
• Contrasta lo stress
• Previene l’invecchiamento cerebrale.

Informazioni utili

Il neuropsicologo si occupa di problematiche legate alle funzioni cognitive (come disturbi della memoria, malattie neurodegenerative, ecc). Dopo aver valutato le esigenze del singolo paziente, può anche studiare un percorso di potenziamento cognitivo volto a mantenere sano ed attivo il cervello.

In Humanitas Mater Domini la visita neuropsicologica è erogata in regime privato.

Per prenotare online, clicca qui