COME TI POSSIAMO AIUTARE?

Centralino
0331 476111

Se hai bisogno di maggiori informazioni contattaci telefonicamente

PRIVATI e CONVENZIONATI
0331 476210

Da lunedì a venerdì dalle 8.00 alle 18.30 (orario continuato)
Sabato dalle 8.30 alle 13.00

Prenotazione SSN
0331 476210

Da lunedì a venerdì dalle 09:30 alle 16:30 (orario continuato)
Sabato dalle 8.30 alle 12.30

Centro odontoiatrico
0331 476336

Quali sono i consigli per un cuore “over 60” in salute?

È soprattutto a partire dai sessant’anni che ci si deve prendere maggiore cura del proprio cuore. Nonostante l’età media della popolazione mondiale sia aumentata, infatti, è anche vero che i dati ci dicono che i casi di malattie cardiovascolari sono sempre crescenti*.

Ecco 10 consigli per mantenere il cuore in salute a partire dai 60 anni:

Fare sport e attività motoria dopo i sessant’anni

Per chi ha raggiunto i sessant’anni è importante seguire una routine di movimento giornaliera: fare le scale o camminare per almeno mezz’ora o per almeno tre giorni alla settimana praticare leggere attività di aerobica. 

Importanti sono anche gli esercizi muscolari, che dovrebbero essere svolti per circa due o tre volte a settimana, senza dimenticare gli esercizi di allungamento come lo yoga

Curare l’alimentazione

Due regole fondamentali per un piano alimentare dopo i sessant’anni è abbassare le calorie e aumentare l’assunzione di acqua. Con il calo del metabolismo basale, occorre scegliere cibi leggeri e di facile assorbimento. 

Più importanza alla prevenzione

Molto importante è controllare periodicamente alcuni valori in modo periodico. Uno di questi è la pressione. Altri controlli da seguire con regolarità sono quelli del livello di colesterolo nel sangue e la glicemia. 

Eliminare il fumo e ridurre il girovita

Per i fumatori il punto di partenza per una vita sana è eliminare il fumo. Si tratta di sostanze che aumentano i rischi di imbattersi in problematiche cardiovascolari.

Altrettanto importante, in caso di sovrappeso e obesità, rivolgersi a uno specialista per riuscire a ridurre la massa grassa. 

Favorire le camminate

Ogni occasione è buona per fare attività aerobica. Chi possiede un cane, può cogliere l’occasione della passeggiata giornaliera per fare una lunga camminata. Trenta minuti a intensità moderata consente di ridurre del 40% le possibilità di malattie coronariche. 

Sfruttare la tecnologia 

I device mobile e i trackers sono degli ottimi strumenti per allenarsi in massima sicurezza, non portando ai limiti il cuore. Prodotti tecnologici, come i cardiofrequenzimetri, consentono di controllare le risposte del corpo durante l’attività fisica. 

Dormire bene 

Dormire bene e le giuste ore durante la notte ha conseguenze positive al cuore. Dopo i sessant’anni il sonno subisce modifiche e si dorme meno. Bisogna, quindi, impegnarsi a regolare il sonno. 

I vaccini fanno bene al cuore 

La salute del cuore è legata a quella dei polmoni. I vaccini contro l’influenza, quindi, evitano di ammalarsi e subire complicanze, soprattutto a livello respiratorio e cardiovascolare. 

Agire con saggezza

I sessantenni dovrebbero fare attenzione all’assunzione di farmaci e lo sport fai da te.  

Cuore sano e mente sana

Curare la salute del cuore aiuta a mantenere giovane il cervello, evitando lo sviluppo di demenze.

* Fonte: Ministero della salute 

Visite ed esami