La Chirurgia Vascolare si occupa della diagnosi e del trattamento delle malattie dell’apparato circolatorio. Il suo campo di interesse spazia dalle patologie arteriose a quelle venose e linfatiche.

Quali malattie sono trattate dalla Chirurgia Vascolare?

La Chirurgia Vascolare è specializzata nel trattamento di:

  • patologie venose: varici (o vene varicose), flebiti superficiali, trombosi venose profonde, ulcere degli arti inferiori.
  • patologie linfatiche: linfedemi, linfangiti.

Quali sono le visite e gli esami?

  • Visite specialistiche per patologie venose: insufficienza venosa cronica arti inferiori, varici (o vene varicose), trombosi venose superficiali e profonde
  • Visite specialistiche per patologie arteriose: arteriopatie obliteranti periferiche, stenosi carotidee, aneurismi
  • Ecocolordoppler venoso arti inferiori e superiori
  • Ecocolordoppler arterioso arti inferiori e superiori
  • Ecocolordoppler dei tronchi sovraortici
  • Ecocolordoppler grossi vasi addominali
  • Medicazioni, trattamento delle ulcere degli arti inferiori
  • Terapia sclerosante per il trattamento delle piccole varici e delle teleangectasie (capillari) o come completamento di interventi.

Completano l’attività della Chirurgia vascolare:

  • il Centro Angiodisplasie – diagnosi e terapia delle angiodisplasie (malformazioni vascolari);
  • la Chirurgia Venosa – prevenzione, diagnosi e trattamento della patologia venosa (malattia della grande safena, malattia della piccola safena, varici extrasafeniche degli arti inferiori, varici del piede).