Quando pratico sport mi manca l’aria”, “devo respirare con la bocca”, ”ho sempre la bocca asciutta perché faccio fatica a respirare dal naso”, quante volte avremo sentito persone a noi vicine fare queste affermazioni, oppure noi stessi abbiamo sperimentato queste spiacevoli sensazioni?  A volte ne sottovalutiamo l’importanza, eppure il naso è un prezioso alleato del nostro benessere. Filtra l’aria che aspiriamo, la pulisce e ne regola la temperatura. Quando è bloccato, spesso per respirare si usa la bocca: in questo caso, però, l’aria è più fredda, meno umida e più sporca. Quindi, meglio  preservare la salute del nostro naso.

Quali sono le possibili cause di una cattiva respirazione nasale?

I disturbi legati ad una difficile respirazione dal naso sono spesso riconducibili ad anomalie della sua anatomia interna oppure esterna.

Scopriamo insieme le possibili cause:

  • Debolezza delle piccole cartilagini che danno la forma alla punta del naso e che si flettono all’interno del naso durante la respirazione, limitando così il flusso d’aria
  • Ingrandimento eccessivo dei turbinati (piccole ossa spugnose presenti all’interno del naso), che causa una ristrettezza dello spazio naturale interno del naso e una riduzione del passaggio del flusso d’aria;
  • Ristrettezza del terzo medio della piramide nasale (la cosiddetta valvola nasale interna), una problematica frequente nelle persone con un naso lungo e stretto. In questi casi la difficoltà respiratoria può originarsi soprattutto durante lo svolgimento di attività fisica;
  • Setto nasale deviato, che restringe la cavità nasale dal lato della deviazione e dall’altro, determina un aumento compensatorio di volume del turbinato (ripiegamento osseo posto all’interno del naso), tale da ridurre ulteriormente la capacità inspiratoria.

Il nostro supporto

Può essere indicato un trattamento chirurgico mirato a correggere la causa di ostruzione respiratoria del naso, partendo da interventi eseguiti in regime ambulatoriale (turbinoplastica inferiore, polipectomia disostruttiva), fino ad arrivare a interventi naso-sinusali effettuati in narcosi e in regime di ricovero ordinario. In Humanitas Mater Domini, dalla stretta collaborazione tra le specialità di Otorinolaringoiatria e Chirurgia maxillo facciale, queste problematiche sono trattate cercando di migliorare sia l’aspetto funzionale di respirazione, che l’aspetto morfologico del naso.

Informazioni utili

In Humanitas Mater Domini il trattamento è erogato in regime privato.

Per prenotare clicca qui