Che cos’é l’ecocardiogramma o ecocolordoppler cardiaco a riposo?

L’ecocardiogramma è un esame che, attraverso gli ultrasuoni trasmessi da una sonda (trasduttore) posizionata sul torace, permette la ricostruzione e la visualizzazione del cuore su di uno speciale computer (ecocardiografo).

In questo modo é possibile visualizzare le camere cardiache, misurare le loro dimensioni, valutare la funzione di pompa del cuore e lo stato delle valvole cardiache.

A cosa serve l’ecocardiogramma o ecocolordoppler cardiaco a riposo?

Attraverso l’esecuzione di un ecocardiogramma, la maggior parte delle malattie cardiache possono essere identificate e la loro evoluzione seguita nel tempo. Queste informazioni sono rilevanti anche nei pazienti affetti da un’aritmia cardiaca.

In particolare, con l’ecocardiogramma è possibile eseguire la valutazione:

  • qualitativa e quantitativa delle malattie delle valvole cardiache
  • delle dimensioni e del movimento delle pareti del cuore
  • delle cardiopatie congenite
  • degli esiti di un intervento cardiochirurgico

Informazioni Utili

Per le prestazioni convenzionate con il S.S.N., si ricorda che il medico di medicina generale é tenuto a scrivere sull’impegnativa: nome, cognome ed età dell’assistito, codice fiscale, la prestazione richiesta, il quesito diagnostico, l’indicazione di eventuali esenzioni e l’urgenza.

Norme di preparazione per lecocolordoppler cardiaco a riposo

Non é prevista alcuna norma di preparazione.

Durata dell’esame dell’ecocolordoppler cardiaco a riposo

L’ecocolordoppler cardiaco a riposo (ecocardio) dura in media 20 minuti.