Una ragade anale é una piccola ferita lacera alla rima anale, che può causare dolore, emorragia e/o prurito

Le cause sono:

  • Ipertono sfinteriale
  • Stipsi e feci dure

I principali sintomi sono:

  • Dolore anale durante la defecazione che perdura per minuti o ore
  • Proctorragia
  • Ano umido

La Diagnosi

Visita proctologica

I Trattamenti

Creme a base di nifedipina e lidocaina o trinitroglicerina

Dilatatori anali

Il dilatatore anale aiuta a ridurre lo spasmo sfinterico sfruttando sia l’effetto meccanico del diametro sia quello del caldo, che favorisce il rilasciamento degli sfinteri anali.

Consigli per l’utilizzo del dilatatore anale:

  • Mettere il dilatatore a bagno nell’acqua tiepida per 10 minuti
  • Sdraiarsi sul letto sul fianco di sinistra
  • Lubrificare con una pomata il dilatatore ed inserirlo completamente nell’ano
  • Tenerlo inserito per cinque minuti
  • Ripetere l’operazione 1-2 volte il giorno. Iniziare il trattamento usando il dilatatore piccolo e poi passare alla misura media e/o grande, secondo le indicazioni del vostro colo-proctologo
  • La durata media della terapia é di un mese. Solo nei primi giorni si potrà avvertire un leggero fastidio e notare qualche piccola perdita di sangue

Intervento chirurgico di sfinterotomia laterale sinistra

La sfinterotomia laterale sinistra consiste nella sezione di una piccola porzione di uno dei muscoli anali (sfintere anale interno).

Raramente interferisce con la capacità di controllare le feci o i gas.