L’ortodonzia invisibile (o più correttamente trasparente) è una tecnica che consente di allineare correttamente i denti attraverso l’utilizzo di mascherine in resina trasparente.
Si tratta di un trattamento ortodontico vero e proprio che però, grazie alla particolare caratteristica dei materiali utilizzati, ha anche un valore estetico: le mascherine sono completamente trasparenti e non si notano a distanza di conversazione.
Nel corso del trattamento il paziente utilizza diverse mascherine, cambiandole man mano che il loro effetto sul processo di allineamento viene compiuto.

E’ per tutti?
La sua valenza estetica rende questa tecnica particolarmente interessante, soprattutto per i pazienti adulti che hanno la necessità di allineare i propri denti, ma vogliono evitare gli inestetismi e la minore praticità degli apparecchi ortodontici tradizionali, caratterizzati da fili e attacchi metallici.
Con l’ortodonzia “invisibile” si possono trattare varie problematiche legate a un non corretto allineamento dentale, da quelli di lieve entità fino a casi più complessi:

  • Diastema: presenza di uno spazio tra gli incisivi.
  • Affollamento dentale: lo spazio disponibile nell’arcata non è sufficiente per alloggiare tutti i denti in modo adeguato.
  • Denti con spaziatura eccessiva: l’arcata dentale dispone di spazio in esubero, presentando così denti eccessivamente distanziati l’uno dall’altro.
  • Morso profondo: i denti superiori si sovrappongono in modo significativo sui denti inferiori.
  • Morso inverso (incrociato):  i denti superiori non si sovrappongono ai denti inferiori. Questa malocclusione può interessare sia i denti laterali (morso inverso laterale/posteriore) che quelli frontali (morso inverso frontale/anteriore).
  • Morso aperto: i denti anteriori non si toccano, nonostante la chiusura delle due arcate sembri corretta

Quali sono i vantaggi?
Le mascherine trasparenti sono realizzate su misura per il paziente e sono rimovibili: possono e devono essere tolte per mangiare e bere, per lavarsi i denti e passare il filo interdentale.
Non provocano irritazione alla bocca e al cavo orale. Non sono di alcun ostacolo nel parlare.

Ortodonzia invisibile: come avviene il trattamento ortodontico?
L’ortodontista effettua una simulazione computerizzata, che permette di visualizzare in anteprima il percorso di cura che porterà il paziente al corretto allineamento.
Questa simulazione consente di creare una serie di mascherine personalizzate, sulla base delle impronte dentali del paziente.
Le diverse mascherine sono necessarie perché il processo di allineamento è graduale: circa ogni 2 settimane la mascherina in uso esaurisce il proprio compito e deve essere sostituita dalla mascherina successiva.
Alla fine del periodo di trattamento, sarà necessario utilizzare una mascherina di contenzione che mantenga la posizione finale ottenuta. 

E’ doloroso?
Questa tecnica non comporta alcun dolore. È però possibile che, soprattutto nelle prime ore trascorse dal posizionamento della mascherina iniziale, si percepisca una sensazione di “tensione” dovuta all’adattamento dei denti alla mascherina stessa.
Questa sensazione passerà nel giro di poche ore.

Quando dura?
Ogni trattamento di ortodonzia invisibile ha una durata differente a seconda della correzione che si vuole ottenere. Qualche mese per il semplice allineamento degli incisivi, fino a 18 mesi per la correzione di una malocclusione complessa.
Affinché il trattamento sia efficace ci vuole costanza: le mascherine vanno indossate sempre, sia di giorno che di notte, rimuovendole solo per mangiare e per dedicarsi alla corretta igiene orale quotidiana.

Perché allineare i denti?
La motivazione più comune è sicuramente per esigenze di tipo estetico, ma un corretto allineamento dentale consente una più facile ed efficace igiene orale: i denti allineati sono più facili da pulire.
In secondo luogo: una dentatura allineata sopporta meglio lo stress a cui sono quotidianamente sottoposti gli elementi che costituiscono le nostre arcate dentali.

Informazioni e prenotazioni
Nei Centri Odontoiatrici di Humanitas Mater Domini e del Poliambulatorio di Lainate, esperti ortodontisti possono consigliare per il meglio tutti i pazienti che vogliono valutare questo tipo di tecnica di allineamento. Per questo è necessaria una visita di controllo (che non comporta alcun costo) per valutare lo stato di salute dei denti e delle mucose e stilare il piano di cura  più adatto alle necessità del paziente.

Humanitas Mater Domini Castellanza: Tel. 0331 476336
Poliambulatorio Humanitas Mater Domini Lainate: Tel. 02 83458826